Le onde di quel mare

By Gavino Puggioni On novembre 3rd, 2010

 

.

.
Le onde di quel mare
che non arrivano più a me
si sono trasformate
in rocce rosse
quelle di un sogno
appena sognato
Aspetto che divengano un fiume
e con esso arriverò a te
.
Gavino Puggioni

.

Come un istrione

By Gavino Puggioni On ottobre 29th, 2010

 

.

 

.

.
Come un istrione
.
Vorrei abbracciare questo mondo
per guidarlo
bambini alla mano
in pianure d’amore infinite
in fondo
dove chi regna
vorrei fosse l’allegria
incatenata all’innocenza
senza pretesa alcuna
se non quella
di affogare l’indifferenza
.
Gavino Puggioni
.

Il mare in tempesta

By Gavino Puggioni On ottobre 25th, 2010

 

.

 

.

Il mare in tempesta
mi fa parlare con te
che sei il sole che brucia
che sei anima che vola
e sfiora il mio corpo
nell’oblio dei tuoi pensieri.
 
Gavino Puggioni

.

Sentimenti sparsi

By Gavino Puggioni On ottobre 23rd, 2010

 .

 .

 .

 

.
Sentimenti sparsi
cuciti in una clessidra
immobili
Polvere di nuvole
che fuggono il cielo
abbarbicate a madri
che cercano la sabbia
dell’amore
e non la trovano
.
Gavino Puggioni

.

Strade

By Gavino Puggioni On ottobre 19th, 2010

 .

.

.

Strade
.
Ho costruito strade di pensieri
ed in queste mi sono perduto
Non c’erano segnali
nè luci nè ombre
C’ero solo io.
.
Gavino Puggioni

.

 

Niente

By Gavino Puggioni On ottobre 18th, 2010

 

.

.

Niente
.

Non ho occhi per vedere
non ho anima per sognare
non ho mani per toccare
non ho udito per ascoltare
l’eco di questo tempo
che scorre veloce
in pianure infinite
del non senso di questa vita.
 .
Gavino Puggioni

.

Mi vestirò

By Gavino Puggioni On ottobre 15th, 2010

 

 

 

Mi vestirò
di pelle trasparente
perchè tu possa vedere
dentro di me
tutto.
Ma non mi attraversare.
 
Gavino Puggioni

.

.