Sopra un albero

Sopra un albero

Se potessi vivere sopra un albero
vedrei tante cose intorno a me,
tutte quelle che sfuggono alla mia
sete di dare.
Piccoli uomini, piccole donne
e i desideri più grandi;
lontano il cielo, toccare i monti,
vedrei sorger prima il sole,
prima tramontare la notte
e poi tra il rosso delle nubi,
correre per il cielo
affogare il sole, le nubi leggere sul crepuscolo
per nascondersi nella conchiglia
della poesia
Vedrei come socchiudono gli occhi
quando volano le rondini
e a primavera sbocciare
un fiore delicato,
che d’inverno, ho tenuto, gemma,
a scaldarmi il cuore.
Ti stenderei la mano, e tu verresti
con odore di mandorli e di pini,
tra le mie braccia calde.

Giuliana Angeli

(Da “Cerchio magico” Edizione Tipografia Palazzi)

Subscribe to comments with RSS

  1. Sandro Wrote ,

    A prima letta la poesia fa venir subito in mente Il barone rampante di Italo Calvino, per via dell’albero su cui Giuliana vorrebbe vivere. Ma il suo sguardo, al contrario del famoso scrittore, si rivolge quasi subito al cielo, alle nuvole, al sole, ed è poesia. Ed ecco che ci prende per mano e ci trasporta oltre l’immaginario, finché sentiamo il calore dell’Amore, della Natura, della Primavera. Una vera chicca quel socchiudere gli occhi delle rondini mentre volano. Da antologia anche questa, come tutte del resto.
    Sandro

  2. Grazie caro Sandro!
    Grande ed universale la poesia di mia madre, come sempre.
    Un abbraccio!

  3. “Vivere sopra un albero…Come respirare il modo di essere delle rondini, con una mano di poeta che spegne il televisore sulla cronaca nera e accende il cuore in sintonia con il Creato…Questo è l’intento di Giuliana, trasformandosi in leggera carezza su chi soffre, senza per altro compromettere la Sua autentica armonia! Una poetessa con il cuore grande! Grazie!
    Giannetta

  4. Roberta Bagnoli Wrote ,

    Poesia sublime che ci apre alla vita, alla speranza e alla magia della primavera per rinnovarci dentro. Grazie saempre a Giuliana per i suoi messaggi universali e naturalmente a Maristella.
    Un abbraccio grande e ancora Auguri affettuosi per una Serena Pasqua.

  5. Grazie cara Roberta!
    Mamma da lassù ci segue con infinito affetto.
    Buon lunedì dell’Angelo!

Trackbacks and Pingbacks

No Trackbacks or Pingbacks

Leave a Reply

*

Featuring WPMU Bloglist Widget by YD WordPress Developer