23
gen

Amico

Filed in Poesia

Amico

D’improvviso
sei partito
amico
dirimpettaio
dai capelli di neve.
Gentile
mi elargivi
saluti e sorrisi
in questa strada
fatiscente
d’indifferenza.
A volte
attraverso
la siepe
parlavamo di arte
e i tuoi occhi
s’illuminavano
come vele sul mare.
Guardo ora
sotto il melograno
la tua sedia
vuota
e di fianco
il pino
immenso
che stilla lacrime.

Graziella Cappelli

14
gen

Toscana, amore

Filed in Poesia

Toscana, amore

Sirena
emersa dal mare
adagiata e pigra
mostri
geometria di forme
sinuose.

Ti ornano le spalle
i ricci capelli
d’appennino
e gli occhi d’agata
sfumano…
nell’infinito.

La schiena inarchi
quando il vento
ti solleva i veli
e sparge profumi
nelle conche
smeraldine.

Mia luce
a te ritorno
nell’ora inquieta

dove il tramonto
t’incendia i fianchi.

Tra silenziosi cipressi
mi accovaccio
mentre
una melodia
m’invade
e dopo… piango…

Graziella Cappelli

 

 

 

 

 

11
dic

Aspettando il Natale

Filed in Poesia

natale-povero

Aspettando il Natale

Contare spiccioli
per le vie
svuotate
della città.
Negozi deserti
il sintetico
negli empori cinesi.
Andiamo
di vetrina in vetrina
con in tasca
i cruciverba
del Governo


Tasi. Tare. Tuc.
Trise. Tares. Iuc.
Imu. Iva. Irpef.
Tarsu. Mini Imu.

Nei secoli
si sono moltipicate
le guerre
come pure
sono lievitati
i Re Erode.
Accendo luminarie
di Speranza
intorno al Mondo
ma vorrei
scoperchiare il cielo
ed urlare…perchè!!!

Graziella Cappelli

 

 

 

24
ott

Momenti

Filed in Poesia

venezia

Momenti

Passeggiare
con te
in questa
Livorno
capricciosa
di sole
e mare.
Fragranza
di ponce
nei caffè
aromi
bucati
stesi
nel vento.
Ascolto
parole
antiche…
note
attese
sulle corde
del cuore.
Sono vele
le nostre
ciglia
sui canali
verderame
in quartiere
Venezia.
Nei riflessi
pastello
dei palazzi
ci sciogliamo
in un sorriso…
figlia.

Graziella Cappelli

 

 

 

03
set

Immersa nel verde

Filed in Poesia

Immersa nel verde

In questo scampolo
di terra
incuneato
tra il bosco e olivi
si stempera
il dolore
in acquerello
di foglie giada.
Evapora
il disagio dell’essere
nel calore
del meriggio
e il cuore leggero
danza
con tre farfalle
nero – avorio
sui gerani.
Nuova linfa
m’irrora
le vene
mentre
gli occhi
sono granai
d’erbe e polline
riserva
per un incerto
domani…

Graziella Cappelli

 

 

15
lug

Paesaggio notturno

Filed in Poesia

Paesaggio notturno

Luna piena
fra carovane
di nuvole
al balcone
del bosco.
Nero
il monte
pipistrelli
in volo
tra le querce.
Sul sentiero
soffuse
luminarie
di lucciole
fruscii
echi
di rapaci.
Gorgheggio
vocali
sopite
e un debole
canto
m’avvolge
l’anima.
Nell’erba
un rospo
stupito
mi guarda.

Graziella Cappelli

 

 

 

 

11
giu

Pino silvestre

Filed in Poesia

Pino silvestre

Salutarti
ogni giorno
amico
verde
attraverso
la nostra
strada
dolente.
Passato
è il tempo
dei campi
e la semplicità…
lucciole
defunte
grilli
smarriti.
Ma tu
resisti
a questa
indifferenza
che sfalda
le facciate
delle case
ai passanti
dal viso
di piombo.
Io non so
per quanto
ancora…

Graziella Cappelli

 

28
mag

Verrà il mio inverno…

Filed in Poesia

Verrà il mio inverno…

e ancora avrò
terra
fra le mani
gatti
alberi intorno.
A biscondola
suonerò
il piano
dei ricordi
con il gusto
della vita
sulle labbra.
Scivoleranno
sui tasti
lacrime
dolci
e il canto
dell’anima
sfiorerà
il silenzio.
Poi
in un fruscio
di ali
Melahel
mi porgerà
la password
per l’oltre…

Graziella Cappelli

 

23
mag

Sul finire del giorno

Filed in Poesia

Sul finire del giorno

Sera
in balze
rosse
sulle colline.
Preme
la notte
sui tetti
scuri
del paese
e una luna
di cera
si adagia
sul pino
di fronte.
Rantola
il giorno
sulle vie
del dolore,
fiacchi
i lampioni
s’incurvano.
Blatera
la tivvù
domani
sarà
ancora
violenza.

Graziella Cappelli

 

 

 

 

 

 

08
mag

Manifesto me stessa…

Filed in Poesia

Manifesto me stessa…

sul foglio
bianco
dell’anima
che sentiero
mi conduce
nei campi
fioriti di colza.
La Primavera
mi aiuta
nell’atteso
travaglio
e al ceppo
della quercia
partorisco
nuovi
sentimenti
d’Amore.
La Certezza
è un diamante
al crocevia
del Sogno.

Graziella Cappelli