11
dic

Aspettando il Natale

Filed in Poesia

natale-povero

Aspettando il Natale

Contare spiccioli
per le vie
svuotate
della città.
Negozi deserti
il sintetico
negli empori cinesi.
Andiamo
di vetrina in vetrina
con in tasca
i cruciverba
del Governo


Tasi. Tare. Tuc.
Trise. Tares. Iuc.
Imu. Iva. Irpef.
Tarsu. Mini Imu.

Nei secoli
si sono moltipicate
le guerre
come pure
sono lievitati
i Re Erode.
Accendo luminarie
di Speranza
intorno al Mondo
ma vorrei
scoperchiare il cielo
ed urlare…perchè!!!

Graziella Cappelli

 

 

 

6 Responses to “Aspettando il Natale”

  1. Maristella Angeli
    11dic

    Cara Graziella,
    hai dato voce al nostro sentire!
    Accontentiamoci di poter fare ancora una tombola, magari con premi ribassati.
    Auguri di un sereno Natale!

  2. pieramariachessa
    11dic

    Già. Graziella, viene da chiedersi perché, ma non è il cielo che può risponderci, dovrebbe essere la coscienza dell’uomo a risvegliarsi e mettere fine alla sofferenza che provoca più o meno consapevolmente. E’ un urlo amaro il tuo, mentre si aspetta il Natale.
    Sempre belli i tuoi versi. Auguro Buone Feste a te e ai tuoi.
    “Accendiamo (comunque ) luminarie di Speranza intorno al Mondo!”
    Ciao.
    Piera

  3. Graziella Cappelli
    11dic

    Cara Maristella, grazie! E’ una poesia amara…purtroppo. Ma, certe volte la pazienza urla!

    Tanti siceri Auguri di Buone Feste a te e a Sandro.

    Un abbraccio

    Graziella

  4. Graziella Cappelli
    11dic

    Catra Piera, grazie! Come ben dici, dovrebbe essere la coscienza dell’uomo a risvegliarsi. Ma, nessuno vuole cambiare.
    Comunque, non abbandono la Speranza.

    Buone Feste!
    Un abbraccio
    Graziella

  5. Roberta Bagnoli
    11dic

    Concordo pienamente con Maristella, hai dato voce alla rabbia di tutti noi, stanchi e delusi da una classe dirigenziale inefficace e povera d’umanità. Brava Graziella, mi hanno colpito particolarmente i “cruciverba del Governo”. Ti abbraccio con affetto e ti auguro con tutto il cuore un Natale di pace ed un Nuovo Anno colmo di sernità e di quello che maggiormente desideri. Ciao Graziellina, bacioni e a presto.
    Roberta

  6. Graziella Cappelli
    11dic

    Cara Roberta, grazie di cuore. A noi il compito di risolvere i cruciverba.
    Auguri di Buone Feste a te e a Renzo…e una carezza a Gaia. Speriamo in un 2014 migliore.
    Un abbraccio.

    Graziella