11
apr

Il fiore e il custode

Filed in Poesia

Il fiore e il custode

Fiore
non puoi entrare
in certi Giardini,
sei scialbo
profumi appena
e il tuo stelo
è troppo  corto,
rovineresti
la bellezza
di tali luoghi!”

“Dici bene…
andrò ad abitare
sul ciglio di una via
campestre,
lì c’è odore
di semplicità
e qualcuno
passando
forse…
mi coglierà.”

Graziella Cappelli

 

 

21
feb

Marzo

Filed in Poesia

Marzo

Arioso
in fragranza
di mimose
sui colli.
Nuvole
veleggianti
e il sole
a rinverdirmi
gli occhi.
Mandorli
a solatio
sentore d’erba
sulle zolle
risorte.
L’inverno
mi ha lasciato
uno scrigno
di carezze
e melodie.
E’ tempo
di seminare.

Graziella Cappelli

 

31
gen

Mare d’inverno

Filed in Poesia

Mare d’inverno

Delizia
tremula
in effervescenza
di spuma
sulla scogliera.
Sonnecchia
la Capraia
in linea
blu
all’orizzonte.
Tra ombre
sfrangiate
del pino d’Aleppo
riascolto
la tua costante
voce
di fluide
parole.
Inebriata
gabbianella
plano
in cresta d’onda.

Graziella Cappelli

 

23
gen

Sera di neve

Filed in Poesia

Sera di neve

Biancore
diffuso
tra cielo
e terra
acquerellato
di tramonto.
Ulivi
bianchi
accucciati
sui ceppi
di carboncino.
Incalza il vento
alla foce
del bosco
a sfarinare
fronde.
Annuso
il freddo
che mi veste
di ricordi
mentre,
sotto il mirto
l’uccellino
raspa
cercando
bacche
bluastre.

Graziella Cappelli

 

 

07
gen

Sto con me, stasera…

Filed in Poesia

Sto con me, stasera…

vicino
al camino
sonnecchiando
tra sogno
e realtà.
Schiocca
il ceppo e
un vivace
crepitio
mi culla.
Danzano
faville
come stelle
cadenti
nella volta
fumogena,
mentre lingue
sensuali
lambiscono
il canto
crepato.
I ricordi
sono cenere
calda
nella memoria
il fuoco
è…Amore.

Graziella Cappelli

 

 

 

17
dic

Raccogliendo olive

Filed in Poesia

Raccogliendo olive

Zampillano
le olive
tra fronde
argentee
a fontana.
Cadono
perle di terra
succose
di sole,
rimbalzano
rannicchiandosi
sulle reti.
Echi di voci
sui muretti
dal bosco
odore
di muschi.
Mi sfiora
un lembo
di tramonto…
pace infinita
m’invade.

Graziella Cappelli

 

 

10
dic

Poesia

Filed in Poesia

Poesia

Tu che abiti
le pagine
dell’anima
e sai…
che il dolore
mi sgretola,
come pure
l’indifferenza e
il perbenismo
nella scodella
del giorno.
Versami
gocce d’arcobaleno
nel calice
dell’amarezza,
suonami
l’arpa
di nuove emozioni,
sfiorami
di parole
con la Tua penna
di seta
per non…morire.

Graziella Cappelli

26
ott

La diversità è bellezza

Filed in Poesia

La diversità è bellezza

Trasecolare
allo splendore
del liquidambar
autunnale.
M’avvolgo
di delicato
profumo di cannella
nei colori
di foglie a stella
sfumati
nell’oro,
in tutte le gamme
del rosso
dell’arancione
del giallo e rosa
marrone e verde.
Noi
figli della Terra
con la pelle
multicolore
siamo bellezza
e non…
lo apprezziamo.

Graziella Cappelli

 

22
ott

Con te, Autunno

Filed in Poesia

Con te, Autunno

Ho visto
il tuo cappello
di bacche
ed occhi di castagne
spuntare
da nebbie melanconiche.
Portami
sulle tue spalle
di foglie
sulle coltri marrone
della terra,
nella pioggia che suona
note di cielo
nel vento
che ci pizzica le gote
sotto il sole
che c’infiamma.
Tienimi
come piccola ghianda
sul petto nodoso,
cuore a cuore
noi…odorosi di vita.

Graziella Cappelli

 

 

11
ott

Dolci colline toscane

Filed in Poesia

Dolci colline toscane

Corpi supini
in sinuose linee
femminili.
Sulle rotondità
dei ventri
vago
in saliscendi,
nei pube
a boschetto
negli inguini
umidi
e odorosi,
su cosce dischiuse
e spalle alate
di cipressi.
Ogni colore
esalta
un’armonia
d’amore,
mentre
tra i seni
il sole
esplode
orgasmi
di luce.

Graziella Cappelli