NUOVA SPREMITURA

poesia Add comments

 

NUOVA SPREMITURA

Vedi l’olivo non teme niente
sopporta la mano nera
pure la mosca ingrata
lotta per la vita
fino all’ultima perla verde
per dare il meglio di sé
nella nuova spremitura,
così mi accingo a prepararmi
per le spicciole ore
che mi separano dall’anno nuovo,
poche e semplici parole
scaturite dalla provvida botte
e poi senza alcun timore
lascerò che le vere stelle
senza l’inutilità dei botti,
c’è sempre meno da festeggiare,
dilaghino nel cielo
fino a strappare in un singulto sincero
l’affettuoso augurio per tutti
di pace e infinità prosperità
che ti raggiunga sicuro e rimanga
racchiuso nel tuo cuore
fino all’ultima stilla di chiaro sorriso.

Roberta Bagnoli




4 Responses to “NUOVA SPREMITURA”

  1. gwendydd Says:
    avatar

    L’olivo ci insegna molte cose.
    Anche se un po’ in ritardo, rinnovo i miei Auguri.
    CIAO :)
    Rosella

  2. robertabagnoli Says:
    avatar

    Cara Rosella grazie per la visita e le parole di stima e affetto che mi rendono felice. Un abbraccio e ancora Sinceri Auguri per tutto.
    Roberta

  3. Maristella Angeli Says:
    avatar

    Una poesia magnifica, che apre alle speranze.
    Brava Roberta!
    Un caro saluto

    Maristella

  4. robertabagnoli Says:
    avatar

    Grazie di cuore cara Maristella, un forte abbraccio.
    Roberta

Leave a Reply

*